Chi sono

Chi sono

Sono nata il 19 settembre del 1965 a Sorengo. Vivo a Chiasso, sono coniugata, ho due figli ormai grandi e ho vissuto sempre con l’ambizione di voler fare qualcosa a favore della comunità.

La città in cui vivo è stata anche la mia palestra.

Dapprima il Consiglio Comunale, dal 2000 al 2004, dove ho fatto una gavetta straordinaria ed ho imparato a non mollare mai e quanto fosse fondamentale essere pronti e determinati.
Alle elezioni comunali del 2004, sono entrata in Municipio a Chiasso: una prima volta per la Lega dei Ticinesi!

La mia determinazione, la mia volontà di cambiare mi hanno permesso di essere rieletta per le seguenti 3 legislature, nel 2008 e nel 2016 quale vicesindaco.

Il Dicastero Sicurezza Pubblica è  stato dalla mia entrata in Municipio sino al 2016 sotto la mia responsabilità. In questi anni la Polizia comunale di Chiasso ha ottenuto importanti riconoscimenti, dopo quarant’anni ha ottenuto una nuova caserma e anche i Pompieri hanno potuto nel 2009 inaugurare la loro nuova sede.

In questi anni la Polizia comunale di Chiasso, ha ottenuto importanti riconoscimenti, dopo quarant’anni ha ottenuto una nuova caserma e anche i Pompieri hanno potuto nel 2009 inaugurare la loro nuova sede.

Dal 2016 sono invece a capo del Dicastero Socialità e del Dicastero Relazioni istituzionali – Economia.

Sono stata Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’AGE SA (azienda di distribuzione energia, gas, acqua del comprensorio del Comune di Chiasso) e dell’Azienda Consorzio Prà Tiro. Sempre in questo ambito sono attualmente vicepresidente del Consorzio dell’Acquedotto Regionale del Mendrisiotto.

Dal 2004 al 2011 sono stata membro di Comitato dei Capi Dicastero Polizia delle Città svizzere, unica ticinese; ho fatto parte del Gruppo di lavoro a livello cantonale incaricato dal Dipartimento Istituzioni di elaborare una proposta di legge per la collaborazione tra le Polizie; dal 2009 al 2010 ho condotto il gruppo di lavoro che ha allestito la manifestazione e l’organizzazione della cerimonia “I fatti di Chiasso”, alla presenza delle più alte autorità politiche e militari.

Nel 2014 il Consiglio di Stato del Canton Ticino mi ha nominata Presidente del Gruppo di lavoro incaricato di determinare funzioni e retribuzioni della nuova figura di “assistente di polizia” approvata dal Gran Consiglio e nel 2015 ha voluto rinnovarmi la sua fiducia incaricandomi della presidenza del Gruppo di lavoro per l’uniformazione dei gradi e degli stipendi del personale di polizia.

In qualità di Presidente dell’Associazione Promovimento Economico della città di Chiasso (APEC), di membro del Comitato Esecutivo dell’Ente regionale per lo sviluppo del Mendrisiotto e Basso Ceresio e membro di Comitato dell’Associazione TicinoForFinance, mi impegno e in maniera attiva in favore della mia città e dell’intera regione.

Le soddisfazioni più grandi dal punto di vista politico le ho ottenute il 23 ottobre 2011, risultando la prima donna leghista eletta in Consiglio Nazionale. Il 18 ottobre 2015, i cittadini ticinesi con i loro 28’737 voti, hanno voluto riconfermarmi a questa importante carica. Come membro della Commissione delle Istituzioni Politiche ho la possibilità di intervenire in più ambiti che riguardano il nostro territorio, come asilo, stranieri e immigrazione.

Sono inoltre membro della Delegazione per i Rapporti con il Parlamento Italiano, Co-Presidente dell’Intergruppo parlamentare italianità e Presidente dell’Intergruppo Parlamentare di amicizia Svizzera-Tailandia.

Nel 2017 sono stata Presidente della Deputazione ticinese alle Camere federali.

È un onore per me rappresentare il mio Cantone in Parlamento e cerco di farlo nel miglior modo possibile.